© 2017 Farmacia Griffoni snc - P.iva 02537820421​

071 7100417

14948457717601494845889327
FarmaciaGriffoni-logosmall282.bmp
News E Consigli
06/04/2019, 14:01

Alimentazione, prevenzione, neurologia, deterioramento cognitivo



PREVENZIONE-NEUROLOGICA:-COME-LE-ABITUDINI-ALIMENTARI-INFLUENZANO-IL-DETERIORAMENTO-COGNITIVO


 Fonte: sanitainsicilia.it



Fonte: sanitainsicilia.it

Le funzioni psicologiche "cognitive" comprendono l’attenzione, la memoria, la produzione e la comprensione del linguaggio, l’apprendimento, il ragionamento, il problem solving e il processo decisionale. Lo stato cognitivo dipende da una complessa interazione di molti fattori.Il fattore più importante che influenza lo stato cognitivo è l’età, altri fattori sono: genetica, condizioni socio-economici e ambientali, incluse le abitudini alimentari. In particolare sovrappeso, obesità con le sue conseguenze vascolari, ipertensione, dislipidemia e il diabete, sono fattori di rischio per il declino delle funzioni cognitive.Si prevede che il numero di persone affette da declino e demenza aumenterà nei prossimi decenni in parallelo con l’invecchiamento della popolazione mondiale. In tutto il mondo, 47 milioni di persone sono...CONTINUA


1